Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-01-2014

Sono daccordo con il suo medico curante

salve..sono una ragazza di 25 anni..soffro da sempre di allergie alimentari curate con antistaminici e cortisone..un nuvo medico a cui mi sono rivolta mi ha fatto fare le analisi delle ige che sono risultate tre volte piu alte del valore normale,e lui pensa che io sia infestata da parassiti intestinali quali la filaria.la taeniae e altri..ha stabilito questo solo sulla base delle ige..il medico di famiglia invece mi ha fatto fare l esame parassitologico delle feci su 3 camp.risultati tutti negativi.quindi lui esclude l'infestazione da parassiti..sono due pareri completamente diversi e di conseguenza io non so a chi affidarmi,sono molto confusa..che esami posso fare per avere la certezza di essere o meno infestata da parassiti?non voglio iniziare una cura non avendone la certezza anche perche sono allergica a molte sotanze che si trovano nelle pillole(zentel,vermox,yomessan) che mi hanno prescritto per eliminare i parassiti e ho paura..inoltre io sono sempre intossicata,nausea,bocca amara,mal di testa,crampi allo stomaco,e alterno momenti di stitichezza a diarrea..per favore mi dia qualke consiglio affinche possa non avere piu nessun dubbio se sono o meno infestata dai parassiti..perche un medico mi dice che si vede solo nelle ige e non sulle feci,e l'altro invece mi dice che si vede soltanto nelle feci e non con le ige..un suo parere è fondamentale..la ringrazio in anticipo..cordiali saluti
Risposta di:
Dr. Carmelo Favara
Specialista in Gastroenterologia e Malattie dell'apparato digerente ed Endoscopia digestiva
Risposta

Se l'esame parassitologico è negativo non penso che ci sia da pensare. Esegua gli esami per la celiachia.

TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!