salve.. ho 23 anni e, sin da quando ho ricordo, mia madre e mia zia (sua sorella) hanno questa 'fissa' per l'igiene.. e da mia madre è tutta la vita che mi sento dire: "prima hai toccato questo o quello.. ti sei lavata le mani?" .. io non credo di essere al loro livello.. cioè.. per esempio quando rientro a casa sento il bisogno di lavarmi le mani... Leggi di più dopo essere stata via qualche ora.. ho questo pensiero di dovermi lavare le mani dopo aver accarezzato un gatto o toccato i soldi o qualunque cosa sia alla portata di tutti.. oppure mi lavo le mani spesso quando cucino.. io non credo di avere un comportamento diverso da chiunque abbia un minimo di senso dell'igiene.. comunque, il problema è che quando mi succcede di vedere qualcuno mentre cucina, per esempio, e questo non si lava le mani quando me le laverei io.. o sbuccia l'aglio e non lo lava prima di metterlo nella pentola, (c'è + di qualcuno che non lo fa) .. beh.. ci passo sopra si.. ma non riesco a fare a meno di provare fastidio.. e mi ci vuole parecchio autocontrollo per tenere la bocca chiusa.. Una volta ero a casa del mio fidanzato e lui ha buttato un pezzo di legno nel caminetto acceso e, dopo averlo fatto, mi ha accarezzata il viso senza essersi prima lavato le mani.. ecco questo per me è inaccettabile.. .. Non so cosa fare.. o cosa pensare..!! Sono 'strana' io o sono loro che hanno, diciamo, 'diverse abitudini igieniche' ?? .. e se sono io.. cosa posso fare per non pegggiorare?