14-05-2008

Sono un maschio di 36 anni che svolge regolarmente

sono un maschio di 36 anni che svolge regolarmente attività fisica (running) 3-4 volte alla settimana per durata di un'ora/un'ora e mezzo ad allenamento. Da qualche tempo ho notato che a riposo il cuore sembra perdere qualche battito (dopo 2-3 pulsazioni sembra saltarne una per poi riprendere). In questa situazione i battiti complessivi al minuto sono circa 38/40. Questa irregolarità non si presenta invece durante le fasi di allenamento. Vorrei capire di che tipo di problema si può trattare e se sia il caso di rivolgermi ad uno specialista.
Redazione Paginemediche
Risposta a cura di:
Redazione Paginemediche

Probabilmente si tratta di “extrasistoli cardiache”. Dal momento che pratica sport le consiglio una visita cardiologica con elettrocardiogramma. Il cardiologo stabilirà poi se vi è la necessità di ulteriori accertamenti.