22-12-2005

Sono un medico di 46 anni. occasionalmente, ad un

SONO UN MEDICO DI 46 ANNI. occasionalmente, ad un Ecografia addominale, mi sono stati diagnosticati 2 piccoli angiomi epatici. Per una verifica diagnostica avrei voluto eseguire una TAC, ma circa 2 mesi addietro ho avuto un Angioedema esteso al corpo e al volto, di natura non diagnosticata (nessuna modificazione nello stile di vita, nè farmacologico, nè alimentare), e pertanto temo il Mezzo di contrasto. Gradirei un consiglio Cordiali saluti, mi.ki.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il riscontro casuale ecografico, di angiomi epatici in un soggetto in assenza di alcuna patologia epatica nota da parte di un buon ecografista, non induce ad essere particolarmente sospetti e può far sì che si prenda in considerazione solo un programma di controlli periodici, ecografici, semestrali, ceh ne confermino la natura benigna, indipendentemente dall’esame TC.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna