Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-03-2004

Sono una donna di 39 anni, da poco hanno

Sono una donna di 39 anni, da poco hanno riscontrato per caso che il mio fegato ha alcuni angiomi. I sanitari tendono, a mio parere, a sdrammatizzare un po', magari per non farmi stare in tensione. Io però vorrei una risposta da voi: è una Patologia grave, devo fare ulteriori esami, secondo voi come dovrei comportarmi? Spero diate al più presto una gradita risposta. Nell'attesa vi ringrazio per l'ottimo ed importate servizio che ci aiuta un po' di più a districarci nel complesso universo della medicina.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L'angioma epatico è una condizione benigna, per lo più di riscontro casuale durante un'indagine ecografica. E' una lesione asintomatica e le dimensioni o il numero non variano a distanza di anni, tranne modeste modificazioni. Non necessita di alcuna terapia, ma solo di monitoraggio periodico. Se si tratta del primo riscontro e non vi è una malattia epatica cronica, è sufficiente un nuovo controllo ecografico a 6 mesi. Il controllo successivo invece prevede un'indagine a cadenza annuale.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!