30-05-2008

Buongiorno,sono una donna di 32 anni.ho da poco

Buongiorno,sono una donna di 32 anni.Ho da poco fatto un ecocardiodoppler per un controllo dato che soffro da anni di una tiroidite cronica autoimmune con un nodulo alla tiroide sotto controllo in agoaspirato.Tutto nella norma ma con una presenza di corde aggiuntive a carico del ventricolo destro.Di recente ho fatto anche una gastroscopia e l'esito mi parla di un cardias poco continente. A volte sento nel petto come dei colpetti e mi manca il respiro per qualche secondo tanto da dover tossire;è capitato per un paio di volte che mi andasse persino via la vista. Vorrei sapere se è tutto collegato,se è un problema legato alla tiroide o di altro genere.Aspetto una sua cordiale risposta.Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La tiroide non c’entra, a patto che il TSH sia nella norma, ovvero che pur in presenza di una tiroidite la funzione ghiandolare tiroidea sia ancora conservata. La sintomatologia da lei descritta è tipica delle extrasistoli, ma se dovesse esserci una sintomatologia aggiuntiva tipo la “vista che cala per brevi periodi di tempo”, allora vanno escluse aritmie più durature delle semplice extrasistoli, indagandole con ECG sec. Holter. In generale con un eco normale ed un Holter normale, non mi preoccuperei. L’extrasistolia è spesso legata a reflusso esofageo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare