15-03-2006

Sono una donna di 40 a cui è stato disgnosticato

Sono una donna di 40 a cui è stato disgnosticato un Adenoma pleomorfo alla parotide sinistra. Ho tenuto sotto controlla neo formazione per circa due anni poi nell'ultimo hanno è aumentata dando indicazione chirurgica. Attualmente l'adenoma è di 2,4 cm x 1, 8 cm di profondità. Sono seguita dal primario del reparto di otorino del Policlinico di Modena: dott. Livio Presutti. Avrei bisogno di sapere se ci sono forti probabilità di andare a danneggiare il Nervo facciale e se lo svuotamento della Ghiandola può lasciare "segni" evidenti sul viso e in questo caso se conviene contattare un chirurgo estetico. Attualmente comunque la preoccupazione maggiore è il danneggiamento del nervo facciale, il policlinico di Modena (nella persona del Dott. Presutti) è all'altezza in questo tipo di intervento o conviene rivolgermi ad altro ospedale? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
In questo caso non esistono motivi per una migrazione sanitaria.
TAG: Oncologia | Tumori