Adenoma

Tumore epiteliale benigno a struttura ghiandolare, in genere capsulato. Può essere di tipo tubulare, acinoso, cistico, papillare e trabecolare. Le cellule possono presentare segni di funzione ghiandolare e sintetizzare muco ed ormoni.
 

Tipologia

  • Adenoma acinoso. È quello in cui le cellule formano acini ghiandolari;
  • Adenoma cistico. È caratterizzato da grandi cavità spesso occupate da secrezioni;
  • Adenoma papillare. È quello caratterizzato, microscopicamente, da strutture papillari cioè da cellule tumorali ghiandolari che rivestono peduncoli connettivali ramificati;
  • Adenoma trabecolare. È quello con un accrescimento microscopico caratterizzato da corde epiteliali di spessore variabile.
  • Adenoma tubulare. È composto da cellule disposte a formare tubuli, circondati da una quantità variabile di tessuto connettivo.