08-04-2008

Sono una donna di 53 anni, da due mesi circa ho

SONO UNA DONNA DI 53 ANNI, DA DUE MESI CIRCA HO DIFFICOLTA' DIGESTIVE, LINGUA BIANCA, SENSO DI AMARO IN BOCCA,DIGESTIONE MOLTO LENTA, NONOSTANTE L'ALIMENTAZIONE LEGGERA. HO FATTO DEGLI ESAMI PER LA FUNZIONALITA' EPATICA ED E' RISULTATO ALTO IL VALORE DELLA BILIRUBINA :TOTALE 1,41; DIRETTA 0,37 ; INDIRETTA 1,04. GOT, GPT,GAMMA,FOSFATASI VANNO BENE. SONO MICROCITEMICA, A VOLTE HO NOTATO CHE LE URINE HANNO UN ODORE ACRE. VORREI , SE POSSIBILE UN PARERE, GRAZIE
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’aumento lieve della bilirubinemia, prevalentemente a carico della frazione indiretta, indica che lei è portatrice di una condizione costituzionale, cioè presente dalla nascita, del tutto benigna detta sindrome di Gilbert, che non deve essere considerata come una malattia. Essa non richiede quindi alcuna terapia né controlli clinici o precauzioni particolari.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna