Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Cosa fare se si sospetta una prostatite?

Egregi dottori, sono un 42 enne separato e con una figlia di 8 anni.Convivo con una donna con la quale abbiamo deciso, da circa un anno di avere un figlio, cosa che ancora non è avvenuta. Dietro prescrizione della ginecologa della mia compagna ho fatto un Esame del Liquido seminale con i seguenti risultati:Aspetto: Bianco lattescente;Volume 1,5 ml;Omogeinizzazione: nella norma;Viscosità: nella norma;Reazione: ph 7,7;Numero nemaspermi; 800/mmc;Elementi mobili:35%Elementi poco mobili: 20%Elementi immobili: 45%Forme normali: 60%Forme abnormi: 40%Forme immature:0Osservazioni: forte presenza di leucociti (75-80% per campo microscopico)Alla luce di questi risultati, il medico esaminatore mi ha detto che ho una forte prostatite.L'esito di cui sopra, di cui vi sarei grado se potreste darmene una spiegazione, potrebbe essere stato influenzato dalla presunta prostatite?Cordiali salutiMaurizio
Risposta del medico
Specialista in Urologia

Gentile Signore,

una " forte prostatite " certamente le causerebbe degli evidenti disturbi nell'urinare e fastidi di vario tipo al basso addome, cosa che lei non ci iferisce. Ciononostante, la presenza di elementi infiammatori nello sperma è assai consistente e merita di ulteriori accertamenti, guidati da una consulenza specialistica urologica. Per il resto, il suo esame del liquido seminale non denota un'evidente problema di fertilità, almeno dal punto di vista teorico. E' chiaro comunque che la fertilità deve essere provata "sul campo". Se la situazione non si risolvesse comunque antro tempi accettabili, potrebbe essere il caso di rivolgersi ad un centro per la feccondazione assistita.

Saluti

Risposto il: 08 Ottobre 2012
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali