11-05-2018

Sospetto lupus eritematoso

Buonasera Gentili Dottori,

sono una donna di 41 anni,a parte la rettocolite ulcerosa che da 20 anni..sto abbastanza bene. Da circa 5 pero'ho un pensiero che mi preoccupa. Tutto è iniziato con dei dolori alla cervicale(ho un'ernia)e mal di gola con una placca..a questo si è unito un senso di caldo a volte anche intenso sul viso. Ho pensato di avere la febbre,ma fino a ieri saliva tra 36,8 e 37.Il mio medico ieri mi ha prescritto antibiotico x la placca. Oggi la temperatura sta tra, 36,6,36+36,8. Pero' continuo ad, avere questa sensazione di caldo sul viso ....accompagnato anche da sudore...se mi agito sopratutto..sembrano quasi vampate,e poi ho un leggero rossore su guance e naso...ma gia'da qualche tempo prima. Solo che ora mi sembra accentuarsi quando ho questo strano calore.che è quasi fisso ormai..ho letto su internet che uno dei primi sintomi del lupus è il rash a farfalla poi febbricola e malessere generale..e mi ci sono rispecchiata.Il mio medico dice che potrebbe essere la fase premenopausa..dato che anche mia madre ha iniziato a 40 anni..ma non sono convinta dato che prendo pure la pillola. È il caso che faccia degli esami specifici x il lupus?Sono un tipo abbastanza ansioso..VI ringrazio anticipatamente x la risposta. Cordiali Saluti

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Cara Signora la prima cosa da fare e parlare del problema con il suo Medico, eventualmente sarà lui stesso se riterrà necessario iniziare l'iterdiagnostico chiedere una consulenza reumatologica. Questo nel 2018 è il mio consiglio, perché se non si visita non si possono fare ipotesi da confutare e solo il medico ha questa opportunità perché è il suo mestiere.

Cordiali saluti

TAG: Adulti | Allergologia e immunologia clinica | Esami | Malattie autoimmuni | Medicina interna | Reumatologia | Salute femminile | Sistema Immunitario | Viso