16-05-2018

Spalla sinistra infortunata

Buongiorno il 22 gennaio 2018 ho avuto un infortunio sul lavoro,subendo dei danni alla spalla sx. La spalla sx ha subito un intervento chirurgico per lussazione recidivante,con aggiunta di un mezzo di sintesi ,intervento subito circa 32 anni fa. Da allora non ho avuto mai problemi,sia nelle attivita' sportive da giovane che lavorative.Sono in infortunio inail dal 22 gennaio,e da alcune visite effettuate mi consigliano di intervenire sul tendine sottoscapolare,che deducono si sia lesionato o rotto. La risonanza magnetica non posso effettuarla poiche' la cartella clinica di 32 anni addietro nn si trova per capire di che prodotto e' fatto il mezzo di sintesi. Aggiungo un altra cosa abbastanza di rilievo,dalla radiografia e dalla tac,si evidenzia che il mezzo di sintesi e rotto in tre parti,e dislocato nella spalla,quindi bisogna rimuoverla. la mia domanda e' in relazione all'infortunio sul lavoro,quindi ad un eventuale punteggio di danno biologico o rendita inail, Come verra' calcolato la menomazione attuale,il fatto che i mezzi di sintesi siano rotti. anticipatamente vi ringrazio per il tempo dedicatomi

Risposta di:
Dr. Luigi Grosso
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Risposta

Gentile utente, premesso che il suo stato di salute è ancora in itinere (cioè ancora non si sono stabiliti i postumi definitivi), è indispensabile che la sua domanda venga posta ad un consulente medico-legale. Al di là di qualsisi informazione che lei potrà ottenere, tuttavia, ritengo che un dato più preciso lo potrà avere solo dopo che il collega medico-legale l'avrà sottoposta d una visita clinica. Le ipotesi, infatti, di un calcolo del danno subiscono variazioni imponderabili senza una precisa identificazione dal vivo. Grazie della sua domanda. Cordialità e auguri

TAG: Anziani | Cardiochirurgia | Chirurgia | Cuore | Giovani | Invecchiamento | Medicina legale | Ortopedia e traumatologia | Ossa | Sistema Muscolo-Scheletrico
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!