Salve qualcuno può spiegarmi in maniera più semplificata quello che c'è scritto e in caso indicarmi a chi devo rivolgermi? Grazie ENCEFALO CMC: Esame eseguito con sezioni assiali, coronali sagittali con sequenze FSE, FLAIR e DWI, completato con somministrazione endovenosa di mezzo di contrasto paramagnetico (Dotagraf). Nulla da segnalare in fossa posteriore con IV ventricolo mediano, normale. A livello sovratentoriale i ventricoli sono in sede, normali. Regolare la distribuzione degli spazi subaracnoidei alle convessità. Non evidenti alterazioni tissutali a livello di ambo gli emisferi cerebrali. Normale il corpo calloso. Si segnala piccola formazione extracerebrale frontale anteriore sinistra, probabilmente cistica, che impronta il tavolato interno della teca cranica e determina modesta impronta sulle sottostanti circonvoluzioni cerebrali, priva di enhancement dopo contrasto, verosimilmente riferibile a cisti aracnoidea, priva di rilevanza clinica. Non evidenti impregnazioni patologiche intracraniche dopo contrasto anche sul restante ambito. COLONNA CERVICALE CMC COLONNA DORSALE CMC: COLONNA LOMBOSACRALE CMC Esami eseguiti con sezioni sagittali e assiali con sequenze T1, T2 e STIR, completato con somministrazione endovenosa di mezzo di contrasto paramagnetico. Allineamento vertebrale conservato sul piano sagittale su tutto l'ambito. Non evidenti alterazioni morfostrutturali ossee. Normale l'ampiezza del canale spinale. Non evidenti impronte estrinseche sul sacco durale da patologia osteodiscale a livello della colonna cervicale e dorsale. A livello lombosacrale il disco intersomatico L5-S1 è disidratato ed ernia nel canale spinale in sede mediana e paramediana sinistra in apparente conflittualità con la radice nervosa S1 omolaterale. Minima protrusione discale posteriore ad ampio raggio del soprastante disco intersomatico L4-L5. Non evidenti alterazioni intradurali con midollo spinale normale per dimensioni ed intensità di segnale su tutto l'ambito, cono compreso. Non impregnazioni patologiche dopo somministrazione endovenosa di mezzo di contrasto paramagnetico. Conclusioni: l'esame non documenta alterazioni correlabili a patologia demielinizzante-infiammatoria né processi espansivi. Probabile, piccola cisti aracnoidea frontale anteriore sinistra, priva di sicura rilevanza clinica. Ernia discale mediana e paramediana sinistra a livello L5-S1.