Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-01-2019

Stato soporoso

Secondo lei il fatto che il 16 novembre è successo che prima mi girava la testa poi ho perso i sensi improvvisamente ed ero allo stato soporoso perché rispondevo agli stimoli dolorosi tipo lavanda gastrica così mi ha detto ospedale questo fatto Ha fatto in modo che le ecocardiogramma risultase insufficienza valvolare di gradi minimo e triscupidale di grado minimo o non c'entra nulla ?chiedo questo perchè prima dello stato soporoso riuscivo anche bere per esempio Red bull e poi non era mai risultato nessun esame un lieve problema cardiaco perchè ho notato da quello che c'è scritto nel foglio dimissioni del ospedale che anche l'elettrocardiogramma c'era un lieve problema comunque il motivo del ricovero era per un trauma subito per intossicazione dei psicofarmaci accidentale.
Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta
Non è chiaro cosa sia successo. Aveva assunto psico-farmaci o altre sostanze? C'è stato abuso etilico? Sarebbe inoltre utile conoscere la valutazione neurologica che dovrebbe essere stata effettuata al Pronto Soccorso. Ha fatto un esame EEG? Per gli aspetti cardiologici occorre avere il parere dello specialista cardiologo. In generale, una perdita di coscienza prolungata va indagata accuratamente, cosa effettuabile solo conoscendo bene i dati anamnestici, l'obbiettività neurologica, il risultato degli esami tossicologici e strumentali. Prof. C. Gandolfo - Neurologo.
TAG: Malattie dell'apparato cardiovascolare | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!