09-03-2018

Tac al torace HRTC

Buongiorno a seguito di una brutta influenza mia mamma di 73 anni, non fumatrice, ha dovuto far ela tac di cui in oggetto.

Premesso che da bambina ha avuto la pleure con versamento di acqua il risultato della tac e' il seguente: esame eseguito con acquisizione volumetrica in condizioni basali con successiva ricostruzione con algoritmo per alta definizione. Campi polmonari bene espansi con regolare densitometria. Stria disventilatoria in regione apicale destra. Non versamenti pleurici. In paravertebrale dx nei segmenti basali del lobo inferiore nodino calcifico di circa 8 mm. Non formazioni nodulari nel parenchima polmonare.

Previa la trachea ed i grossi bronchi di derivazione. Per quanto analizzabile alcuni piccoli linfonodi in paratracheale anteriore e a livello della finestra aorto-polmonare, il maggiore di 11 mm a livello della finestra aorto-polmonare. Gia' ne 2016 a seguito di rx torace pre intervento era stato rilevato quanto segue: subcentrica immagine nodulare a margini netti a livello dello sfondato costofrenico posteriore di dx, con caratteristiche radiologiche di benignita', gia' nota e riferita in anamnesi. Mia madre mi dice che quando le fanno rx le e sempre stato diagnosticato e che e' riconducibile alla pleure. Avrei bisogno di capire se dall'ultima tac e' tutto ok .

Grazie mille

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Sua madre ha solo esiti dell'antica pleurite. nel complesso il reperto TAC del torace è consono con l'rtà della paziente.

Cordiali saluti.

TAG: Anziani | Apparato Respiratorio | Esami | Infiammazioni | Malattie dell'apparato respiratorio | Polmoni e bronchi | Radiodiagnostica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!