Buongiorno gentile dottore, assumo la pillola anticoncezionale Ya*****lle da un anno e mezzo. Nelle date 11-18-25 Luglio ha avuto rapporti completi con il mio compagno. Il ciclo di sospensione è arrivato puntualmente il 4 Agosto, durando però solo un giorno, per poi bloccarsi e tornare il pomeriggio successivo, molto più rosso e abbondante rispetto al solito. Anche lì poi dopo quella giornata si è stoppato. Ho iniziato ad avere nausea e tantissimi dolori di stomaco e quindi ho iniziato a farmi diversi pensieri fino a decidere di fare diversi test di gravidanza, sempre negativi. L'ultimo l'ho effettuato il 14 Agosto, a distanza quindi rispettivamente di 34-27 e 20 giorni dai rapporti a rischio. Io però continuo a star male, con male da qualche giorno anche ai reni/parte bassa della schiena. La mia domanda è la seguente: posto che non c'è mai stata alcuna dimenticanza della pillola e né episodi di vomito/diarrea subito dopo l'assunzione, è possibile che si sia instaurata una gravidanza che i test non hanno rilevato? Già 20 giorni dopo il rapporto sinceramente mi sembrano abbastanza sicuri per effettuare il test. Grazie mille in anticipo!