Gentile Dottore, Le scrivo per mia sorella di 27 che dopo quasi un anno di tosse convulsa di cui non si capisce la causa (esclusa anche la causa psicogena, da reflusso, e qualsiasi altra cosa) vorrebbe approfondire la causa neurologica (alcuni medici ci parlano di nervo vago e frenico). C'è qualche esame particolare per capire se ci possa essere una funzione anomala di questi nervi? Mia sorella ha quotidianamente episodi di singhiozzo, potrebbe essere un campanello di allarme per un problema neurologico di questo tipo? Purtroppo siamo disperati. Questa tosse si seda con pastiglie di oxycodone. Grazie per l'attenzione.