Buongiorno sono una donna di 45 anni. Premetto che non ho mai fumato. Il mio problema è una tosse secca persistente e irrefrenabile che mi accompagna da 5 anni a seguito di un intervento all'utero che ho subito dove mi hanno anestetizzata con un tubo nella trachea. A seguito di questa intubazione è iniziato il mio problema; sono ormai 5 anni che convivo con questa tosse che mi tormenta praticamente tutto il giorno e si accentua se faccio il minimo sforzo come ad esempio salire le scale e anche la notte ho molte difficoltà a dormire.Non ha una frequenza definibile a volte mi dura un minuto poi si ferma per 5 per poi avere una crisi che ne dura 15. In queste condizioni non riesco ad andare avanti non posso neanche lavorare di fatti mi hanno anche riconosciuto il 65% di invalidità anche se preferirei piuttosto capire qual è la mia rara malattia e guarire se fosse possibile. Dico rara perchè ho subito 10 ricoveri in 10 diversi ospedali tra cui i principali della liguria e di milano, nessuno ha saputo dare una diagnosi, ho fatto esami del sangue, spirometrie, tac, raggi ed altri esami a non finire e nessuno specialista sia privato che ospedaliero ha saputo spiegare quale fosse il mio problema.Mi hanno anche prescritto molti farmaci a base di cortisone senza apportarmi il minimo sollievo anche perché tutti i dottori hanno dichiarato di non aver capito il mi problema. Questa tosse mi comporta disagio ovviamente oltre che a livello fisico anche a livello sociale perché riconosco che starmi accanto per più di 1 minuto diventi fastidioso.Se ci fosse qualche caso simile al mio vi prego di scrivermi o se qualche specialista sa cosa posso fare o dove debbo andare vi prego di indicarmelo perché in queste condizioni non penso di poter andare avanti in eterno sia psicologicamente che fisicamente. Ringrazio in anticipo chiunque voglia occuparsi del mio caso.