Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-07-2006

Trapianto cardiaco

Un paziente affetto da sindrome di brugada, a cui è già stato applicato il defibrillatore, il quale scatta spessissimo dimostrando che il cuore si ferma spesso e per parecchi secondi, può risolversi con un trapianto di cuore?
Paginemediche
Risposta di:
Paginemediche
Risposta
Credo che prima di prendere in considerazione un trattamento così radicale la cui gestione nel tempo non è certo semplice, sia opportuno verificare che gli interventi del defibrillatore siano appropriati e che siano stati fatti tutti i possibili tentativi farmacologici.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!