Buongiorno, Sono un ragazzo di 36 anni, premetto di essere in cura per ansia ed attacchi di panico (iniziati 10 anni fa e ripresentati circa 8 mesi fa). Sono per questo in cura con zoloft 100 e zyprexa 2.5 più xanax gcc al bisogno. Vi contatto per due quesiti: 1 è circa un mese che avverto anulare, mignolo e parte della mano sinistra, come fosse intorpidita, il tutto iniziato dopo delle miclonie (?!) nella stessa zona. 2 a volte mi sento come se tremassi tutto e fossi rigido e nel contempo come se avessi sbandamenti ed “una mano che mi spinge verso il basso” Ho paura di avere qualcosa di più grave di “semplice” ansia, purtroppo il mio essere ansioso viene usato come pretesto per giudicare qualsiasi sintomo abbia relegandolo a semplice ipocondria. Resto in attesa di un vs riscontro e colgo L occasione per ringraziarvi ed augurarvi buona pasqua.