Ho 38 anni e ormai da vari mesi soffro di cervicale e sbandamenti che rendono la giornata infernale. Tutto ebbe inizio 18 anni dopo un grave incidente e colpo di frusta con lieve danneggiamento alla C3 e C4.... Negli anni ho fatto vari raggi, fisioterapia, corsi di nuoto, antinfiammatori, ma il dolore con il cambio stagione non lascia pace. Un anno... Leggi di più fa ho avuto il primo attacco di panico e dal periodo di stress i dolori sono tornati, ora però accompagnati da varie paure di avere qualcosa di strano. Da mesi i dolori al tratto cervicale é peggiorato con il cambio stagione dando momenti di sbandamenti dove anche al lavoro ho la sensazione di cadere o svenire, dolore alla spalla sinistra che scende fino al gomito. I dolori ci accentuano quando lavoro (faccio la commessa). La sera quando sono a letto distesa rimangono solo lievi momenti di capogiri e fitte alla base della nuca. Con consiglio del fisioterapista e del mio medico ho eseguito RX colonna cervicale e sono in attesa di esito, ma nel frattempo sono curiosa e in ansia (che mi accompagna spesso ultimamente) di avere un vostro consiglio e opinione medica. Sono parecchio invalidanti...... Inoltre in giornate umide e fredde sento le gambe più deboli. Spero sia solo ansia o comunque risolvibile