13-11-2003

Tumore benigno

Buongiorno, vi riassumo gli esiti di alcuni esami svolti da mio padre, sperando possiate darmi un consiglio su come procedere e a chi possiamo rivolgerci. Gamma GT: 155, TAC addome: multiple lesioni epatiche tra 2 e 8 cm nel lobo dx del fegato; a livello ampolla rettale lesione di estensione craniocaudale d 4 cm. Colonscopia: vegetazione da 8 cm sino a 15 dal canale anale, ISTOLOGICO: frustoli di Tessuto adenomatoso con displasia di basso e alto grado. Con questi elementi, si tratta di un tumore al Colon già con metastasi al fegato? Può essere utile fare una biopsia al fegato? Per i medici non è operabile; vogliono sottoporlo (la lista di attesa è di 1 mese circa) a cicli di chemioterapia. Siamo molto spaventati. Vi ringrazio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Sembrerebbe trattarsi di un tumore benigno della parte distale dell’intestino; esso, come tale, non dovrebbe quindi essere responsabile di metastasi epatiche. Pertanto è necessario tipizzare meglio le lesioni epatiche e valutare se vi possono essere altre lesioni intestinali che possano spiegare una eventuale diffusione metastatica al fegato.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!