Un mio caro amico ha una coronaria ostruita al 50 % un una zona ricurva, per cui non hanno potuto alloggiare uno stent medicato. Mi hanno riferito che in alternativa allo stent, in questi casi, hanno trovato una nuova soluzione per rimuovere le placche. Potreste suggerirgli dove recarsi per tale soluzione, oppure suggerire al cardiologo di adottare le nuove tecniche terapeutiche e/o coronografiche?Grazie, saluti. F.C.