L’ESPERTO RISPONDE

Un mio caro amico ha una coronaria ostruita al 50

Un mio caro amico ha una coronaria ostruita al 50 % un una zona ricurva, per cui non hanno potuto alloggiare uno stent medicato. Mi hanno riferito che in alternativa allo stent, in questi casi, hanno trovato una nuova soluzione per rimuovere le placche. Potreste suggerirgli dove recarsi per tale soluzione, oppure suggerire al cardiologo di adottare le nuove tecniche terapeutiche e/o coronografiche?Grazie, saluti. F.C.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Carissimo, se il tuo amico ha un restringimento del 50% , devi sapere che se non ci sono segni di ischemia , non necessariamente deve essere sottoposto a impianto di stent. Generalmente una ostruzione del 50% non da’ segni clinici e può essere controllata con terapia medica. Sarà invece importante che il tuo amico tenga sotto controllo i fattori rischio: diabete, colesterolemia, pressione arteriosa etc. piuttosto che ricorrere obbligatoriamente a una procedura . Parlane comunque con il suo cardiologo di fiducia che conoscendo la clinica del tuo amico saprà consigliarti nel modo più corretto. Ciao
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna