09-03-2004

Una dilatazione aneurismatica della aorta

Una dilatazione aneurismatica della Aorta addominale cosa comporta per il Cuore, come deve essere trattata, la pressione alta incide, che esami devono essere fatti oltre a una ecotomografia dell addome, come va controllata, e a quale specialista ci si deve affidare? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non vi è rapporto diretto fra funzione cardiaca ed aneurisma dell’aorta addominale, ma è noto che nel 69% dei casi la malattia si associa ad una cardiopatia ischemica. L’ipertensione arteriosa è un fattore di rischio importante in questa patologia e va trattata energicamente. Il trattamento medico prevede il controllo dei fattori di rischio, mentre gli aneurismi di oltre 5 cm di diametro vanno avviati alla correzione chirurgica. L’esame di routine per il controllo di un aneurisma addominale è l’ecografia: TAC e risonanza vanno eseguiti allorchè vi siano modificazioni significative dal punto di vista clinico od ecografico. Il cardiologo e il chirurgo vascolare sono gli specialisti cui affidarsi per seguire e trattare la malattia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!