Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-11-2018

Uretere inginocchiato

L'anno scorso per caso facendo una ecografia è venuto fuori dall'esame che avevo uretere sx inginocchiato (si presuppone dalla nascita) perchè non avevo mai avuto sintomi, Operato in laporoscopia hanno messo uno stent che ho tolto dopo circa 40 giorni. Dopo 5 mesi ho rifatto una scintigrafia MDC di controllo, risultato uretere chiuso a causa di un cheloide che si era formato dopo l'operazione e subito mi hanno fatto una nefrostomia per far svuotare il rene per non creare ulteriori danni, quindi stessa via crucis, però questa volta in endoscopia con laser per togliere il cheloide e rimettono lo stent. Dopo 4 settimane lo tolgono, rifaccio una ecografia di controllo dopo 20 gg., risultato idem dei precedenti. Adesso non so che cosa fare non ci sarebbe un'altro tipo di intervento per mettere fine a questa via crucis? (tra l'altro ancora ho solo 30 anni) tipo by pass, ricostruzione, ecc,.? Cortesemente datemi una risposta urgente per il da fare perchè se perdo ancora tempo devo fare immediatamente una nefrostomia. Spero di essere stato esaudiente nella descrizione. Vi Ringrazio anticipatamente, Distinti saluti

Risposta

Salve, non mi occupo personalmente di tale chirurgia il pensiero che è solo un consiglio potrebbe essere quello di tentare una plastica per via laparoscopica

TAG: Adulti | Chirurgia | Chirurgia generale | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Reni e vie urinarie | Salute maschile | Terapie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!