24-09-2012

Utile esami di laboratorio e visita specialistica.

Salve a tutti,inizio il mio racconto dal principio in modo da poter ascoltare un parere diverso da quello del mio medico. Da tre anni a questa parte mi capitava, una volta ogni tanto, di soffrire di blocchi intestinali notturni, eventi che ho riconosciuto in quanto, nella mia famiglia, mia sorella soffre di colon infiammabile e aveva spesso problemi con la digestione. Dopo di che ho iniziato a prendere la pillola anticoncezionale Arianna, ma dopo un anno, a maggio 2012, ho dovuto interromperla perchè mi arrecava problemi digestivi quasi tutti i giorni, soprattutto la sera e la notte. Fatte le analisi di routine dal ginecologo non era emerso nessun danno permanente.Ultimamente, da due o tre settimane, ho diversi disturbi all'apparato digerente: dolori e fastidi nella parte bassa dell'addome, feci scure quasi verdi militari, stanchezza e spossatezza, problemi digestivi nelle ore serali e da due giorni ho problemi di sbandamenti quando faccio movimenti bruschi.Il mio dottore riconosce i sintomi come stress e problemi intestinali per questo mi sta dando una bustina per regolare l'intestino.Secondo voi cosa potrei avere?
Risposta di:
Dr. Antonio Cilona
Specialista in Gastroenterologia
Risposta
Per quanto riguarda i sintomi che lei mi descrive "dolore ho fastidi ai quadranti inferiori dell'addome, stanchezza e spossatezza, feci scure" le consiglio: - Emocromo, ferritina, sideremia - sangue occulto fecale (su 3 campioni - calprotectina fecale Dopo aver eseguito questo esami utile VISITA GASTROENTEROLOGICA.
TAG: Gastroenterologia