02-08-2018

Valori omocisteina e rischi viaggio in aereo

Buongiorno, ho il valore Dell omocisteina a 22 su un range massimo di 15. Ho letto che puó provocare trombi e devo prendere dei voli per le ferie quindi sono molto preoccupata. Due voli da 10 ore senza scali ed uno da 4 nel giro di 15 giorni. Il mio medico mi dice di metter delle calze compressive e quando tornerò faremo un ciclo di acido folico ma sono spaventatissima. È il caso di prendere anticoagulanti secondo voi? Ho35 anni e il resto delle analisi era perfetto

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettrice, a parte l'omocisteina nelle urine che di per sé non significa necessariamente la presenza di trombi agli arti inferiori, il quesito particolare , che lei fa, è bene porlo o meglio riporlo al suo medico curante che bene conosce meglio di noi la sua situazione clinica generale e gli eventuali rischi reale che lei può correre. Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici . Un cordiale saluto.

TAG: Adulti | Apparato circolatorio | Ematologia | Esami | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Malattie della circolazione | Prevenzione | Salute in viaggio