Il mio ortopedico mi ha prescritto un ciclo di Prp per il ginocchio al quale mi sono operato lo scorso anno. Ragion per cui, per legge, è necessario eseguire gli esami per HBsAg, HCVab e HIV-2ab. Stamani ho fatto il prelievo e ho ritirato i risultati. Per l'Hiv e l'HCV non c'è stato alcun problema. Invece l'ANTI HBsAg è uscito Positivo con accanto la voce (V.N. <7 NEGATIVO).L'infermiera del centro mi ha detto che la positività fa riferimento al vaccino per l'epatite B e che quindi è tutto ok. Da un lato non sono preoccupato, non avendo avuto alcun contatto sospetto in vita mia. Ma comunque mi chiedo:1. è come ha detto l'infermiera?2. C'è il rischio di un errore, e quindi mi converrebbe ripetere almeno l'esame dell'epatite B?3. Dato che, per effettuare il PRP, devo comunicare al centro trasfusionale l'eventuale positività (perché in tal caso lo si eseguirebbe senza conservazione), che cosa devo dire?