Buongiorno, le spiego l estate scorsa ho iniziato ad avere delle vertigini violente, (premetto che ho un prolattinoma), sono andata dal mio medico ed ho spiegato tutte le mie sensazioni e mi ha detto che l' adenoma ipofisario non c'entra nulla a questo punto mi ha mandato da un neurologo che ha escluso malattie del sistema nervoso facendomi una rnm... Leggi di più senza Contrasto risultava tutto nella norma. Mi ha dato una cura per 6 mesi con adepril poiché sosteneva un emicrania tensiva in associazione a foto fobia. Con la cura le vertigini sono molto migliorate, ma ogni tanto mi si presentavano finché nell'ultimo mese di sono ripresentate violente;a questo punto il neurologo ha deciso di cessare la cura e dopo ciò effettivamente non ho avuto più nemmeno una vertigine, fino un mese fa, che si sono ripresentate violente,Mi sono tornate le vertigini, sento più sensazioni che mi destabilizzano. La sensazione di vertigini insieme a botte di calore tachicardia nausea mal di testa forti, non sopporto vibrazioni rumori e luci bianche forti, fonti di calore spazi chiusi come metropolitana o centri commerciali e in alcuni casi anche ogni tipo di odore,che mi ritorna la sensazione di sbandamento come il mal di mare quindi con conseguente nausea.Continuo a prendere peso e quando non lo prendo è perché cerco di magiare meno facendo dieta.ieri sabato e domenica ho camminato 25 km (cosa che non faccio spesso poiché non ho mai praticato sport)eppure pesandomi poi la sera mi sono accorta di aver preso 2kg inoltre l ultimo mese del ciclo mestruale è saltato e non si capisce il perché. Ho fatto esami alla tiroide ed è tutto regolare .