Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-01-2019

Vertigini continue

Salve, sono una donna sui 60 anni, nel febbraio 2018 sono stata ricoverata in ospedale per continue vertigini accompagnate da vomito e spossatezza. Nonostante il tempo passato e i farmaci presi (arlevertan e microser) le vertigini anche se si sono attenuate non sembrano passare del tutto. Ho fatto diversi esami e è stato rilevata solo un’alterazione nei valori della tiroide e due noduli. Vorrei sapere di preciso quali potrebbero essere le cause di queste vertigini o se potrebbe essere la tiroide stessa a provocarle. Grazie in anticipo e arrivederci.
Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta
E' indispensabile sapere i risultati degli esami che dovrebbe aver eseguito in ospedale (visita ORL, visita Neurologica, TC e/o RM encefaliche). Non sembra plausibile che una disfunzione della tiroide, che va comunque curata dall'endocrinologo, possa determinare vertigini. Prof. C. Gandolfo - Neurologo
TAG: Malattie dell'apparato cardiovascolare | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!