Buonasera mia madre di anni 49,in seguito ad un tumore al seno 7 anni fa ha subito anche lo svuotamento ascellare da allora ha un linfodema il problema nasce quando tra il 27 ed il 29 del mese scorso quest'ultimo si infiamma ed é costretta al ricovero il giorno 29, sottoposta a cura antibiotica viene poi dimessa il 3 gennaio .Ora dopo 10 giorni abbiamo ripetuto le analisi per il controllo in ospedale ed i valori sono molto alti la ves risulta a 90 dopo la prima ora e 140 dopo la seconda .Pcr invece 62,96. Hanno rimandato il controllo tra iltri 15 giorni ma io sono davvero molto spaventata .lei non ha più dolore e il rossore é sparito come anche il gonfiore eccessivo .Cosa mi consigliate di fare ? Ripetere le analisi prima dei 15 giorni ? Andare da uno specialista ? Aspetto con ansia una risposta.Grazie