Buongiorno dottore. sono disperata...... mi presento: ho 45 anni, soffro di cmt, patologia del sistema nervoso periferico, nel 2013 mi è stata diagnosticata tramite esame urodinamico la vescica iperattiva con instabilità del detrusore a scarso riempimento nemmeno 150cc. senza residuo (ci sono giorni in cui vado in bagno ogni ora e mi devo alzare... Leggi di più due volte a notte) Il neurologo che mi segue al Besta di Milano mi ha fatto iniziare la cura con laroxyl ad aumentare fino alle 15 gocce attuali con risultati abbastanza soddisfacenti fino allo scorso anno, poi ho provato ossibutinina ma non faceva effetto perché non mi faceva svuotare bene la vescica e avevo lo stimolo continuo. Ho quindi ricominciato il laroxyl ma non fa effetto più e l'urgenza minzionale si è aggravata, non riesco a trattenerla per molto tempo, anzi l'altro giorno ero fuori e non ho fatto in tempo a raggiungere i servizi in tempo....pensi il mio umore come è andato in picchiata....Dopo i rapporti sessuali poi è un disastro, spesso durante il rapporto sento fastidio alla vescica e devo smettere per correre in bagno e poi per un paio di giorno dopo sento sempre lo stimolo e un fastidio vescicale sgradevole.Le urinoculture fatte durante questi anni sono SEMPRE negative, invece una volta il tampone vaginale era positivo per enterococco con CONTEMPORANEA urinocultura negativa. Ho provato il mirtillo rosso, nulla, il mannosio, cosi cosi, e prendo fermenti lattici praticamente sempre per cercare di disinfettare un po'.......l'ultimo urologo consultato mi ha consigliato di fare cicli di normix per disinfettare l'intestino (da aggiungere che da