Buongiorno, vi scrivo per un'informazione generica. Ho avuto poco tempo fa comunicazione da una ex fidanzata che è affetta dal virus HPV. Secondo alcuni suoi calcoli e supposizioni (delle quali non mi sento di dissentire completamente non essendo io la persona affetta) potrebbe aver contratto il virus durante il rapporto con il sottoscritto, il cui l'ultimo incontro sessuale si aggira intorno alla fine del 2014. Ho letto che l'uomo potrebbe essere un portatore senziente del virus, è possibile che non ci sia nessun sintomo dopo così tanto tempo?Sfortunatamente al momento viaggio moltissimo per lavoro e risiedo temporaneamente all'estero cosicché risulta sempre difficile organizzare la visita da uno specialista. Inoltre, al momento frequento un'altra persona da circa 6 mesi è mi domando se dovrei interrompere temporaneamemte i rapporti sessuali. Per non parlare delle altre partners che ho avuto da fine 2014 a ora, dovrei consigliare un pap test a loro? Quale protocollo mi consigliereste di seguire in questo caso? Grazie molte per l'attenzione