Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-05-2018

Vitamina D bassa

Salve,

ho 36 e diverse patologie come celiachia, connettivite indifferenziata ,lieve insufficienza renale cronica, tiroidectomia totale Led ecc...da circa 1 anno assumo rocaltro 0,25 mg giornalmente negli ultimi esami mi ritrovo con paratormone e calcio nella norma ma con vitamina D a 8 quindi bassa in più F.A isoenzima osseo con questi valori fosfatasi alcalina iso enzima epatica = 79% valori di rif .>85% fos.alc.tot F.A. isoenzima osseo =21% volori di rif.10%fos.alc.tot. Cosa me pensate di questi esami ? Perché la viramina D è bassa? Grazie

Risposta di:
Dr.ssa Donatella Calcara
Specialista in Nutrizione e Scienze dell'alimentazione e Patologia clinica
Risposta

Gentile signora,

nelle malattie autoimmuni é frequente la carenza di vitamina D che é un importante ormone immunoregolatore. Le consiglio di rivolgersi ad un nutrizionista che si occupa di patologie autoimmuni che possa consigliarle la giusta alimentazione e integrazione, utile nel trattamento di queste patologie. La vitamina D per avere un buon valore deve essere pari a 70-80 ng/ml raggiungibile con una integrazione quotidiana di determinati dosaggi. Resto a sua disposizione. Donatella Calcara

TAG: Adulti | Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Biochimica clinica | Esami | Farmacologia | Ghiandole e ormoni | Infiammazioni | Malattie autoimmuni | Medicina delle dipendenze | Medicina generale | Nutrizione | Patologia clinica | Reni e vie urinarie | Scienza dell'alimentazione | Sistema Immunitario | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!