Anticorpo

Proteina che viene prodotta dal corpo quando vi si introduce un antigene, cioè un organismo che viene considerato estraneo dal sistema immunitario.
Gli anticorpi riconoscono gli antigeni e si legano ad essi, facilitando così il lavoro di altre cellule, i macrofagi, che procedono alla loro distruzione. Gli anticorpi vengono prodotti dai linfociti B già dalla nascita in vari organi (fegato, linfonodi, milza e midollo osseo).

Essi sono contrassegnati da 5 lettere (G, A, M, D, E) a seconda della categoria alla quale appartengono. Gli anticorpi svolgono un'azione immunitaria anche sugli organi trapiantati; ecco perché è necessaria una terapia immunosoppressiva che impedisca a queste cellule di riconosce l'organo nuovo come estraneo, di attaccarlo e di distruggerlo.