Breve dotto che si estende dal collo della cistifellea fino a congiungersi con il dotto epatico comune per formare il dotto biliare comune ad una distanza variabile dall'ilo epatico.