Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-07-2006

Salve, sono una ragazza di 20 anni e peso 105kg,

Salve, sono una ragazza di 20 anni e peso 105Kg, operata da meno di un mese di colecistectomia asintomatica, mi è stata asportata la colecisti per dei microcalcoli di 6-7mm, il chirurgo mi disse di operare per evitare improvvise coliche o l'otturazione del dotto cistico... ora mi chiedo devo pentirmi di essere stata operata, nel senso potevo stare anche così? ed ora che sono operata quali conseguenze puo' subire il mio organismo? posso tornare alla normalita'? Dovete aiutarmi perchè mi stanno venendo complessi perchè mi sento diversa dagli altri senza la coleciste e soprattutto ho paura che posso essere soggetta di qualche conseguenza grave? Vi ringrazio anticipatamente.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le conseguenze della colecistectomia per fortuna sono assai trascurabili. A volte residua una sindrome caratterizzata da diarrea e cattiva digestione.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!