Formazione crostosa, nerastra, tenacemente adesa alla superficie, che costituisce l'evoluzione di una lesione ulcerativa (inizialmente conseguente solo all'applicazione di caustici).