Aumento dello spessore (> 1 mm) della parete arteriosa e in particolare delle due componenti intima e media a carico dei vasi carotidei.