Tecnica di frammentazione dei calcoli salivari che ne permette l'espulsione spontanea attraverso il dotto della ghiandola salivare.