Peritoneo

Membrana sierosa estesa che riveste le pareti delle cavità addominale e pelvica, dalle quali si riflette per avvolgere o ricoprire, a gradi diversi, i visceri di quelle cavità. Nell'uomo forma un sacco chiuso che circonda la cavità addominale, mentre nella donna le estremità libere delle tube uterine si aprono nella cavità. La superficie interna libera della membrana è rivestita da un singolo strato di cellule e secerne un liquido sieroso, permettendo così il libero movimento dei visceri e fra essi e lo stato parietale.