Terminazione nervosa specializzata nella ricezione di stimoli e nella loro trasmissione sotto forma di impulsi elettrici. Si intende per recettore anche una struttura della membrana cellulare in grado di legare a sé una sostanza specifica, attivando così, all'interno della cellula stessa, una serie di processi biochimici.