Se il cuore non pompa adeguatamente si può avere una insufficienza circolatoria, causa principale dello shock cardiogeno. Questa patologia è frequente durante infarti, aritmie gravi, tamponamenti cardiaci, embolie polmonari e scompensi cardiaci congestizi.