Sindrome di Burnout

La sindrome del burnout è una condizione caratterizzata da affaticamento fisico ed emotivo, emicrania, insonnia, ansia, irritabilità, agitazione, frustrazione che colpisce le persone che esercitano professioni d'aiuto.

Se non opportunamente trattati, questi soggetti sviluppano un lento processo di 'logoramento' o 'decadenza' psicofisica dovuta alla mancanza di energie e di capacità per sostenere e scaricare lo stress accumulato.