Tomoterapia

La tomoterapia elicoidale, o 'HI-ART' (HIghly Adaptative RadioTherapy), associa la tomografia computerizzata con la radioterapia a intensità modulata. Viene innanzitutto eseguita una Tomografia Computerizzata sull'area da trattare per determinare l'esatto contorno del tumore e circoscrivere il tessuto sano, in modo da stabilire la giusta quantità di radiazioni da somministrare.La tomoterapia HI-ART usa un collimatore multilamellare controllato da un computer per regolare l'intensità e la forma del fascio di radiazioni. Le lamelle di questo apparecchio si muovono rapidamente per scomporre e riorientare il fascio di radiazioni in base alla forma del tumore. In questo modo, il fascio di radiazioni può penetrare nel corpo a 360 gradi, massimizzando la quantità di energia indirizzata al tumore, e preservando i tessuti sani circostanti.A ogni rotazione viene colpita una specifica porzione del tessuto tumorale, focalizzando complessivamente con precisione i raggi attorno a tutto il tumore. L'effetto finale è di proteggere il tessuto sano, esponendolo soltanto a piccole dosi di radiazioni, mentre il tessuto tumorale ne riceve dosi maggiori, potenzialmente molto più efficaci.