Vene ingrossate e tortuose nell'esofago, provocate da un'ipertensione portale. La loro rottura può provocare un'emorragia.