Consenso a S.E.P.S.

La S.E.P.S. è una metodica chirurgica miniinvasiva attraverso la quale si legano i rami perforanti che alimentano le varici della gamba.
E' indicata nei casi di varici con disturbi cutanei (dermoipodermiti, ulcere, Eczema da stasi…) dove è rischioso intervenire in zona per l'alto rischio di Infezione.
Attraverso due incisioni condotte poco sotto il ginocchio si raggiunge la zona dell'intervento per via sottocutanea e sottofasciale, si insuffla Anidride carbonica per creare una camera d'aria e, con l'aiuto di una telecamera a fibre ottiche e di alcuni attrezzi dedicati, si legano, coagulano e tagliano i rami perforanti.
Questo intervento si ripropone di migliorare i disturbi cutanei e di diminuire la pressione venosa.

I rischi sono:

  • ematomi (15-20 %), in genere a regressione spontanea, anche dolenti per settimane
  • trombosi ed embolie polmonari (1/5.000)
  • infezioni
  • impossibilità tecnica a portare a termine l'intervento

data ......................................................

Il medico: ..................................................
Il Paziente: ...........................................


06/02/2007