32 anni, l'età giusta per sposarsi

Secondo alcuni studi, l'età giusta per convolare a nozze sarebbe intorno ai 32 anni. Con qualche anno in più aumenta il rischio di divorzio.
Esiste un’età giusta per convolare a nozze e ridurre il rischio che l’unione naufraghi nel giro di qualche anno? Ha provato a rispondere a questa domanda il sociologo Nicholas Wolfinger, che lavora presso l’Università dello Utah. Lo studioso ha esaminato i dati raccolti nel National Survey of Family Growth e ha concluso che il periodo più propizio per sposarsi è quello compreso tra i 25 e i 29 anni. Dopo questa età il rischio di divorziare aumenta del 5% ogni anno. Al contrario sposarsi prima dei 32 anni riduce il rischio di separarsi prima del quinto anniversario di matrimonio dell’11%. Una rivelazione curiosa che ha suscitato l’interesse della stampa d’oltreoceano e ha alimentato il dibattito sull’ “età giusta per sposarsi”. Ma non tutti sono d’accordo con queste conclusioni. 

Ad esempio Philip Cohen dell’Università del Maryland ha analizzato altri dati – quelli dell’American Community Surveys – e ha concluso che le probabilità di divorziare si riducono lo stesso, anche se ci si sposa un po’ più in là con gli anni.

Fonte:
Metro.co.uk
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Sesto San Giovanni (MI)
Specialista in Psichiatria e Psicologia
Prov. di Milano
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Firenze (FI)
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Milano (MI)
Specialista in Psicologia
Pisa (PI)
Specialista in Pediatria e Neuropsichiatria infantile
Prov. di Varese
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia ad indirizzo medico e Criminologia clinica
Pescara (PE)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Milano (MI)