Logo Paginemediche

32 anni, l'età giusta per sposarsi

Secondo alcuni studi, l'età giusta per convolare a nozze sarebbe intorno ai 32 anni. Con qualche anno in più aumenta il rischio di divorzio.
Esiste un’età giusta per convolare a nozze e ridurre il rischio che l’unione naufraghi nel giro di qualche anno? Ha provato a rispondere a questa domanda il sociologo Nicholas Wolfinger, che lavora presso l’Università dello Utah. Lo studioso ha esaminato i dati raccolti nel National Survey of Family Growth e ha concluso che il periodo più propizio per sposarsi è quello compreso tra i 25 e i 29 anni. Dopo questa età il rischio di divorziare aumenta del 5% ogni anno. Al contrario sposarsi prima dei 32 anni riduce il rischio di separarsi prima del quinto anniversario di matrimonio dell’11%. Una rivelazione curiosa che ha suscitato l’interesse della stampa d’oltreoceano e ha alimentato il dibattito sull’ “età giusta per sposarsi”. Ma non tutti sono d’accordo con queste conclusioni. 

Ad esempio Philip Cohen dell’Università del Maryland ha analizzato altri dati – quelli dell’American Community Surveys – e ha concluso che le probabilità di divorziare si riducono lo stesso, anche se ci si sposa un po’ più in là con gli anni.

Fonte:
Metro.co.uk
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia
Prov. di Torino
Specialista in Psicologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia
Palermo (PA)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Milano (MI)
Specialista in Psicoterapia e Psicologia
Torino (TO)
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Isernia (IS)
Specialista in Psicologia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Pesaro (PU)
Specialista in Psicologia
Castel Mella (BS)