Roma, 30 lug. (Adnkronos Salute) - "C'è una situazione in cui il numero di nuovi casi sta crescendo ma ad un ritmo inferiore delle scorse settimane per cui si deve valutare attentamente la situazione. Quello che è accaduto in altri Paesi può indicarci quello che può essere il futuro dell'andamento dell'epidemia, nel Regno Unito i nuovi positivi sono cresciuti rapidamente fino a 50mila e oggi l'incidenza si è dimezzata. Così anche in Olanda con un picco e poi una discesa. Difficile dire quello che accadrà in Italia". Lo ha detto il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, nel suo intervento alla conferenza stampa sui dati del monitoraggio Covid-19.