Logo Paginemediche
Saltare il Natale: il desiderio di 7 italiani su 10

Saltare il Natale: il desiderio di 7 italiani su 10

La paura del terrorismo e le difficoltà economiche alimentano ansia ed isolamento.
In questo articolo:

Il Natale non è solo un periodo di gioia

Mancano poche ore al Natale e qualcuno già comincia a tirare un sospiro di sollievo. E non perché si intravedono finalmente lunghe ore passate a tavola in compagnia delle persone più care, ma perché si guarda alla fine delle feste natalizie.
Un italiano su due salterebbe volentieri il Natale e vive questi giorni con un significativo carico di Ansia.
È quanto emerge da un sondaggio condotto da Eurodap, Associazione Europea disturbi da Attacchi di Panico, che ha intervistato 1100 persone tra 20 e 60 anni.

Il quadro che emerge dalla lettura dei risultati non è a favore del Natale:
  • 7 italiani su 10 non vivono le feste natalizie con alcun tipo di entusiasmo, e anzi l'ansia è il sentimento più diffuso
  • 8 su 10 hanno paura del caos e del traffico di questi giorni
  • 7 su 10 sentono che questo periodo sia rischioso a causa del terrorismo
  • 1 su 2 non si muoverà da casa a causa di difficoltà economiche e per paura degli attacchi terroristici
Leggi anche:
Stress e all'ansia">Feste di Natale, no allo stress e all’ansia
Non cedere al desiderio e all’istinto di isolamento. Se ci si sente a disagio o se si viene colpiti dall’ansia il primo strumento di difesa è quello di chiudersi in se stessi e isolarsi dagli altri: niente di più sbagliato.

Lo stress Influenza il modo in cui viviamo le festività natalizie

A commentare questi dati è Paola Vinciguerra, psicoterapeuta, presidente Eurodap e direttore della Clinica dello stress, che sottolinea come il sondaggio abbia evidenziato l'altissimo livello di stress e tensione con cui stiamo convivendo: all'incertezza economica si è aggiunta anche la paura del terrorismo a paralizzarci e farci sentire costantemente minacciati.
Sentimenti diffusi e dilaganti che influenzano anche il modo in cui viviamo una festa tradizionale e intima come il Natale.

E invece proprio durante queste feste, che consentono a tanti di riabbracciare familiari lontani e amici che non si riesce mai ad incontrare, si dovrebbe fare uno sforzo per aprirsi e organizzare occasioni di gioco, condivisione e spensieratezza.
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia
Prov. di Torino
Specialista in Psicologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia
Palermo (PA)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Milano (MI)
Specialista in Psicoterapia e Psicologia
Torino (TO)
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Isernia (IS)
Specialista in Psicologia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Pesaro (PU)
Specialista in Psicologia
Castel Mella (BS)